ROAMING

EVENTS

CONCEPT

TEXTS

INFO

Duedinovembre

Marco Paganini

01 11 2008
Artintown, Torino

Gallery
Non darmi peso, 2008, ferro, vetro, colla UV, foto Julia Krahn
Non darmi peso, 2008, ferro, vetro, colla UV, foto Francesco Licata
Non darmi peso, 2008, ferro, vetro, colla UV, foto Francesco Licata
Il lavoro di Marco Paganini è spesso riferito agli spetti più lievi, intimi e nascosti della vita, ovvero quei fatti che sprigionano in essa un'intensa energia emozionale, senza l'apparenza di alcun peso fisico: i segreti, i sogni, le visioni,la ricerca, la speranza. Il letto di vetro preparato in omaggio al giorno dei morti è un giaciglio fragile e affettuoso, teso tra la crisi e lo slancio, tra il crollo ed il cielo e carico solo di sé. La sua forma ibrida tra letto e nave ne sottolinea la doppia natura, di luogo e tramite, veicolo per l'immateriale.