ROAMING

EVENTS

CONCEPT

TEXTS

INFO

Significati possibili

Silvia Giambrone

31 03 2011
Museo Riso, Palermo

Gallery
Senza titolo, 2011, lettere adesive, dimensioni ambientali

Silvia Giambrone utilizza la componente testuale come una sorta di affascinante ed intima riflessione attorno alle relazioni personali, e la metaforica capacità  della loro visione. Una scritta bianca su un muro bianco, che parla di amore e di abbandono è l'unico segnale possibile per l'artista, ma questo elemento già  di per se stesso quasi illeggibile, scompare come un fantasma nella documentazione fotografica che non è in grado di restituirlo.
2011 ROAMING. SIGNIFICATI POSSIBILI , Museo Riso, Palermo; FUORI DI ME, Spazio Ferramenta, Torino; ARTISTOWN, Modica; UNTITLED, Condotto C per Reload, Roma; ACHTUNG!ACHTUNG!, Ex Gil, Roma / 2010 OTTOBRATA, Galleria Bonomo, Torre Coccaro, Bari; INVITO ALL'OPERA, Galleria Il ponte contemporanea, Roma; MORE TO COME, Upload Art Project, Roma; ENTE COMUNALE DI CONSUMO, C.I.A.C, castello Colonna, Genazzano, Roma; TORINOMEFORWE, Ex arsenale militare, Torino; MY FAVORITE THINGS, Galleria Contemporaneo, Mestre; QUI VIVE, Moscow International Biennale for Young Art Festival Miden, Kalamata; EMERGEANDSEE Media arts festival, Berlin / 2009 SCACCO ALLA REGINA, Galleria A+A. Venezia; VIDEO IN PROGRESS 3, Kino Å iška, Ljubljana; Laznia Contemporary Art Centre, Gdansk; CROSS TALK VIDEO ART FESTIVAL, Budapest; CORSO APERTO, Fondazione Ratti, Como; A CAMEL IS A HORSE DESIGNED BY A COMMITTEE (ATTEMPTS AT REWRITING THE WOR(L)D), Fondazione Bevilacqua la Masa, Venezia; PANDORA'S BOXES, BAC!10.0, Centre de cultura contemporanea, Barcelona / 2008 SPEAKING YOUR LANGUAGE I LEARNT HOW TO HATE YOU, Galleria NextDoor, Roma; EURASIA. DISSOLVENZE GEOGRAFICHE DELL'ARTE, MART, Rovereto

http://www.silviagiambrone.com